Dicono di Fuori posto

Dicono (bene) di noi:

Fuori posto
di Stella Sacchini
[Romanzo, pp. 262; Coazinzola Press, Mompeo (RI) 2013]

Franco Federici

Il libro

Noi siamo essenzialmente ritmo: le pulsazioni del cuore sono il primo suono che sentiamo nel grembo materno. E quel ritmo, quel battito profondo sostiene il discorso interiore che ciascuno fa a sé stesso, la voce che ci accompagna. Riconoscere il ritmo che governa l’uomo, la misura del suo esistere, è una antica massima di saggezza. Ritmo è misura. Misurare un tempo vuoto, sentirsi misurata fin nel fondo del corpo: è quel che accade alla bambina senza nome protagonista di questo romanzo. Ha nove anni, “la bambina del letto in mezzo”: mentre le altre bambine dormono, lei non può. Per definizione, «non dorme mai».
Continue reading