Nonostanze – poesie di Maria Grazia Tonetto

nonostanzeNonostanze introduce nella lingua italiana un neologismo di cui c’è estremamente bisogno. Le poesie del libro, infatti, sono esempi di quella qualità di resistenza necessaria per affrontare tutte le cose che non vanno nel verso giusto al mondo. E se per esprimere questa volontà di resistere e andare avanti c’è bisogno di forzare il lessico e la sintassi della poesia, l’autrice non arretra davanti al duro compito e lotta ad armi quasi pari.

Sotto il saliscendi delle foglie
traspare resistente una tenacia
quel darsi al vento e trattenere
qualcosa di sé nella corrente.

Poli distinti tratteggiano un flusso
tra il riflesso e l’intensa
colorazione custodita,
reticenza della forma all’equilibrio
rimostranza all’assenza di tensione.

dicono di noi

Meditamondo – poesie / poems di Riccardo Duranti

meditamondoMeditamondo, come suggerisce il titolo, registra meditazioni sul vasto mondo della Natura e anche della gente che ne fa parte… c’è anche una sezione sulla relatività dei punti di vista e un interludio… ludico. E alla fine c’è pure una tragica storia d’amore. Le poesie alternano madre lingua a lingua amante (ma in tal caso l’autore tradisce la sua vocazione di traduttore e fornisce un’autoversione a fronte).

1956

Pettinato ogni giorno da notizie
dall’Ungheria, andando a scuola
prendeva a calci mucchi di foglie secche
al ritmo dei misteriosi cannoneggiamenti
su Quemoy.

Come sempre la Storia
s’incarica di arare e seminare
anche i campi più acerbi, ignari e remoti
perché neanche una delle sue cicatrici
vada sprecata…

Coazinzola Press

La Coazinzola Press nasce dall’esigenza di condividere il piacere della lettura di testi nuovi per indagare realtà interiori o esterne che presentano la necessità di essere conosciute.

È una micro attività editoriale basata, forse, su un territorio ristretto e su gusti e idiosincrasie personali, ma sicuramente aperta al mondo e ad altre sensibilità.

Aspira a muoversi nell’aria della letteratura con la stessa eleganza e vivacità dell’uccellino da cui prende il nome.